Stalking: perseguita la ex convivente e dà fuoco a palazzo

news (ANSA) – MILANO, 2 SET – I carabinieri di Seregno e Monza hanno arrestato un pregiudicato di 40 anni per incendio e stalking nei confronti della ex compagna. Oltre ad aver perseguitato la donna di 33 anni per mesi, il 23 agosto l’uomo ha dato fuoco alle cantine dello stabile, a Seregno, in cui viveva la convivente che lo aveva lasciato lo scorso aprile. Le fiamme hanno distrutto il piano interrato e hanno lambito il primo piano, senza provocare vittime ma ingenti danni. Minacce e molestie sono andate avanti fino al 30 agosto, quando la vittima ha sporto denuncia ai militari di Seregno. Le immagini delle telecamere di sicurezza e le testimonianze raccolte dagli investigatori hanno infine confermato le responsabilità dell’ uomo. (ANSA).