Stupra donna, viene seppellito vivo da fratello della vittima. Tutti arrestati

SOS1306871San paolo Brasile, 2 settembre 2013 – Tre ragazzi, due dei quali minorenni, hanno tentato di seppellire vivo nella spiaggia di Ipanema un loro vicino di casa che aveva appena stuprato la sorella di uno dei tre giovani.
I tre sono stati sorpresi dalla polizia quando avevano già scavato una fossa sulla spiaggia e stavano per gettarvi dentro l’uomo, al quale avevano messo un sacchetto di plastica in testa. I quattro – aggressori e aggredito – sono finiti tutti in carcere: i tre giovani per tentato omicidio e l’uomo per stupro.