Bimbo ucciso da suv: guidatore resta in carcere

SOS1307002Catanzaro, 6 settembre 2013 – Resta in carcere Andrei Valentin Epure, il cittadino romeno di 26 anni che il 24 agosto a bordo di un suv ha travolto ed ucciso un bambino di 12 anni, Matteo Battaglia. Lo ha deciso il tribunale del riesame.

Epure, accusato di omicidio colposo, era stato sottoposto a fermo dopo che dai primi accertamenti era emerso che aveva la patente sospesa. Successivamente è emerso che aveva riottenuto il documento e non era sotto effetto di alcol o droga al momento dell’incidente.