Falso paralitico porta cane a guinzaglio

SOS1307001

Napoli, 6 settembre 2013 – Trasportava buste della spese, passeggiava con il cane a guinzaglio, evitava con disinvoltura auto parcheggiate sulla carreggiata: non avrebbe potuto farlo perché ufficialmente affetto da una forma di tetraparesi flaccida, una malattia invalidante a tutti e quattro gli arti che gli consentiva di usufruire della pensione di invalidità con relativa indennità di accompagnamento.
Il falso paralitico è stato visto passeggiare con naturalezza nel centro storico e tra i vicoli di Amalfi.

(Gridiamo al miracolo?)