Morta dopo parto: celebrati i funerali

dolore-lutto(ANSA) – LAVELLO (POTENZA), 6 SET – ”In tutti noi in questo momento c’è un sentimento di rabbia e di dolore, perché non si può morire di parto nel terzo millennio: se c’è un colpevole, alla fine spero che paghi per quello che è accaduto”. Lo ha detto Don Angelo Grieco, a Lavello, nell’omelia dei funerali di Francisca Regiane Souza Martins, la giovane di 27 anni di origini brasiliane, morta martedì scorso nell’ospedale di Melfi (Potenza) per le complicazioni sorte durante il parto.