Punta siringa insanguinata a farmacista, arrestato a Arezzo

carabinieri(ANSA) – AREZZO, 9 SET – Un 38/enne aretino è stato arrestato per tentata rapina dopo aver minacciato con una siringa sporca di sangue la dottoressa che si trovava dentro la farmacia comunale chiedendole l’incasso: non avendolo ottenuto, si era dato alla fuga. Ma poi, rintracciato nella propria abitazione dai carabinieri, è stato arrestato. L’uomo nel frattempo si era sbarbato ma i militari, esaminando le immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso della farmacia, non hanno avuto dubbi circa la sua responsabilità.(ANSA).