Morto bimbo soffocato da polpetta, era in coma dal 20 agosto scorso

SOS1307109Bari, 10 settembre 2013 – Non ce l’ha fatta. È morto il bimbo molisano di tre anni ricoverato in terapia intensiva al Giovanni XXIII di Bari dal 20 agosto scorso, dopo aver ingoiato un’intera polpetta di carne mentre era a pranzo con i suoi genitori nel ristorante dell’Ikea del capoluogo pugliese.

I medici ieri sera hanno dichiarato il decesso del piccolo. I genitori avevano dato il proprio consenso alla donazione degli organi ma i sanitari hanno constatato che gli stessi erano stati compromessi dalla prolungata ipossia.