Immagini furto su WhatsApp, fermati i ladri

SOS1307171Reggio Emilia, 12 settembre 2013 – Quando hanno visto la qualità delle immagini della videosorveglianza del negozio dove era stato rubato un pc portatile, i poliziotti della volante di Reggio Emilia non ci hanno pensato un attimo: hanno ripreso dal video quanto registrato, e lo hanno condiviso coi colleghi in servizio grazie a WhatsApp, l’applicazione per smartphone.

Immagini alla mano, è partita la ‘caccia’. Dopo 45 minuti un agente in centrale ha visto, grazie alle telecamere, i 2 ladri, subito fermati e denunciati.