La picchia anche durante allattamento

SOS1307159Napoli, 12 settembre 2013 – Aveva aggredito la sua ex in ospedale mentre allattava il loro piccolo appena nato, colpendola a pugni e calci. A C.M., 24 anni, napoletano, residente a Fuorigrotta, è stata notificata la decadenza dalla patria potestà per sei mesi assieme al “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa”.

Quando la madre della vittima l’aveva scongiurato di finirla con il suo comportamento violento, l’ha colpita con un calcio all’addome.