Versilia, evade il 55% degli stabilimenti balneari

SOS1307217Lucca, 13 settembre 2013 – Negli stabilimenti balneari della Versilia constatate irregolarità nel 55% dei casi controllati: è quanto emerge dal bilancio del comando provinciale di Lucca della Guardia di finanza per i mesi di luglio e agosto in Versilia. Per gli esercizi che non si trovano sull’arenile invece le irregolarità si fermano al 46% dei casi.

Spiccano in particolare il 57% di mancate emissioni di scontrini fiscali rilevate a carico di bar, affidati in gestione all’interno di stabilimenti balneari.