Mucca pazza: operaio 47enne morto in Irpinia dopo settimane di agonia

logosanit(AGI) – Avellino, 17 set. – E’ morto dopo alcune settimane di agonia per encefalopatia spongiforme, il cosiddetto morbo della “mucca pazza” un operaio 47enne di Ariano Irpino. Luciano Cardinale era stato ricoverato prima all’ospedale “Rummo” di Benevento e poi successivamente all’ospedale “Cotugno” di Napoli, dove i medici avevano diagnosticato la grave patologia contratta presumibilmente in Germania, dove Cardinale aveva lavorato per qualche tempo. L’uomo era tornato a casa ad Ariano Irpino, dove era assistito dalla moglie e dai due figli. (AGI) .