Insegnante pedofilo sospeso a Pompei

noPompei, 20 settembre –  E’ stato sospeso dal servizio l’insegnante dell’Istituto Bartolo Longo di Pompei (Napoli) accusato di aver abusato di alcuni studenti della scuola, all’interno della sua abitazione nella quale i ragazzi si recavano per ripetizioni pomeridiane. Lo ha reso noto monsignor Tommaso Caputo, arcivescovo del Santuario di Pompei (Napoli) cui fa capo l’istituto. L’uomo, agli arresti domiciliari, accusato di pedofilia, è sposato ed ha tre figli. (ANSA)