Ai domiciliari ma protetto da telecamere

SOS1307574Bisceglie (BAT), 23 settembre 2013 – I carabinieri hanno sequestrato a Bisceglie un sofisticato impianto di video sorveglianza, e merce di dubbia provenienza trovati a casa di un 39enne, agli arresti domiciliari. L’uomo aveva installato tre telecamere in posizioni strategiche lungo il perimetro della sua abitazione in modo da avere il controllo totale del territorio delle immediate vicinanze. Nella casa del 39enne, i Cc hanno sequestrato: 6 cellulari, Pc, ipad, tablet e 34 orologi originali di varie marche.