Arrestati quattro russi per ricettazione da Cc

SOS1307583Verona, 23 settembre 2013 – I carabinieri di Verona hanno arrestato quattro russi, da anni residenti nelle province di Verona e Mantova, accusati di aver acquistato macchine operatrici rubate per poterle smontare e caricarne i pezzi su mezzi diretti in Moldavia.

L’Arma li ha sorpresi mentre, dopo aver pagato 1.500 euro, stavano caricando su un carrello i pezzi smontati da una macchina operatrice, rubati nei pressi del casello autostradale di Nogarole Rocca a una società che si occupa del verde sulla A22.