Incassa pensione madre morta, denunciata

guardia-di-finanzaCosenza, 24 settembre 2013  – Per otto anni ha continuato a percepire l’indennità di invalidità civile di cui era titolare la madre, morta nel 2005. A scoprire la truffa sono stati i finanzieri di Scalea che hanno denunciato la figlia della donna morta per truffa continuata ai danni dello Stato. La donna, secondo l’accusa, ha percepito illegittimamente circa 45 mila euro. La donna era riuscita a tenere all’oscuro l’Inps avendo ricevuto, a suo tempo, la delega da parte della madre a riscuotere la pensione.