Ucciso per 100 euro, 3 persone sotto interrogatorio.

SOS1307683Acireale, 25 settembre 2013 –  Si attendono le decisioni del Pm di Enna sui due accusati dell’omicidio di Calogero Abati, l’imbianchino di 29 anni ucciso nel pomeriggio a Piazza Armerina, ma gli inquirenti stanno interrogando una terza persona. Per il titolare del bar dove e’ avvenuto l’accoltellamento e per suo padre il Pm potrebbe disporre la custodia cautelare con l’accusa di omicidio.

La persona sotto interrogatorio, a carico della quale potrebbero essere formulate accuse, e’ il cognato del titolare del bar che si trovava nel locale.