Salta stop all’Iva, aumento quasi inevitabile

NEWS Roma, 27 settembre 2013 – Il Consiglio dei Ministri non approverà la norma che blocca l’aumento Iva, subordinata prima ad un chiarimento in Parlamento. Sarebbe quindi quasi inevitabile – a meno che non arrivi prima di lunedì una schiarita al momento improbabile – l’aggravio che scatterà martedì e porterà l’aliquota dell’Iva dal 21 al 22%.