Usa: 14enne incriminato per morte madre e sorelle

NEWS New York, 28 settembre 2013 –  Un ragazzino di 14 anni di Hutchinson, in Kansas, e’ stato accusato di aver ucciso sua madre e la sua sorella di 11 anni appiccando deliberatamente il fuoco alla casa di famiglia, per motivi che ancora non sono stati identificati. Secondo quanto ha reso noto il procuratore distrettuale della contea di Reno, Sam Vonachen e’ stato incriminato con due capi d’accusa di omicidio di primo grado, di rogo aggravato che ha causato la morte di due persone e del tentato omicidio di primo grado di suo padre, poi scampato all’incendio. Le fiamme, ha detto il procuratore distrettuale Keith Schroeder, si sono sviluppate rapidamente perche’ sono state alimentate da una sostanza infiammabile rovesciata in diverse camere della casa. Il procuratore Schroeder, riferisce la stampa locale, ha affermato che cerchera’ di avere l’autorizzazione affinche’ Sam Vonachen venga processato come se fosse un adulto. (ANSA).