Disoccupato disperato tenta il suicidio. La polizia lo salva

solitudineVibo Valentia, 1 ottobre 2013 – Un 56enne disoccupato, in preda alla disperazione, è stato salvato dalla polizia di Vibo Valentia dopo aver tentato il suicidio. L’uomo, originario di Catania e residente a Mileto, nel vibonese, si era incamminato lungo la linea ferroviaria aspettando l’arrivo di un treno. I poliziotti sono riusciti a bloccare il convoglio, sventando così il tentativo di suicidio. Ricoverato in ospedale, è stato lo stesso uomo a raccontare il perché del gesto.