Duplice omicidio Reggio Calabria, vittime sono due romeni

SOS1307794Reggio Calabria, 2 ottobre 2013 – Sono stati identificati i due cadaveri rinvenuti a Reggio Calabria nel bagagliaio di una autovettura Alfa Romeo 156. L’identita’ delle vittime, un uomo e una donna di nazionalita’ rumena, non e’ ancora stata resa nota dagli investigatori della Squadra Mobile, che da stamani stanno lavorando alacremente al caso.

L’uomo, di 28 anni, e’ il proprietario dell’automobile nel cui bagagliaio sono stati rinchiusi i corpi, uccisi a colpi d’arma da fuoco. La donna aveva 35 anni. L’autovettura e’ stata abbandonata sul pontile del quartiere di San Gregorio, costruito per accogliere gli aliscafi provenienti da Messina e diretti al vicino aeroporto “Tito Minniti”. In particolare l’autovettura ha le ruote anteriori fuori dal pontile, poiche’ quasi certamente qualcuno voleva gettare in mare l’autovettura contenente i due cadaveri.

Qualcosa o qualcuno ha disturbato i piani per l’occultamento dei cadaveri, oppure l’impresa si e’ resa cosi’ difficile da decidere di abbandonare il tutto cosi’ come stamani e’ stato ritrovato dalla Polizia.