Parlano troppo durante un furto e svegliano il vicino. Denunciati.

Reggio Emilia, 2 ottobre 1013 – Stavano mettendo a segno un furto di materiale edile in un garage. Ma parlavano troppo fra di loro e il chiacchiericcio ha finito per sveglia un vicino. L’uomo ha così riconosciuto i ladri, due muratori  originari di Napoli di 31 e 34 anni, uno mentre si allontanava a bordo del fuoristrada su cui erano stati caricati i materiali rubati, per un valore di 7mila euro, l’altro mentre si allontanava a piedi.  I carabinieri di Castellarano hanno così potuto ricostruire la dinamica del furto e hanno denunciato alla Procura della Repubblica i due uomini per concorso in furto aggravato. Secondo quanto ricostruito dai militari, i due a hanno raggiunto una zona residenziale della frazione Roteglia di Castellarano e sono entrati in due garage di un artigiano, forzando una finestrella del sistema di aerazione. Nei confronti dei due presunti ladri sono state disposte perquisizioni.