Violenza donne: tre arresti in Versilia

SOS1307818Lido di Camaiore (Lucca), 2 ottobre 2013 – I carabinieri della stazione di Lido di Camaiore hanno tratto in arresto tre uomini nell’ambito di altrettante indagini su maltrattamenti o molestie a donne. In particolare, in esecuzione di misura di custodia cautelare, e’ finito in carcere un 47enne di Pistoia, domiciliato a Lido di Camaiore, accusato di maltrattamenti e violenza privata ai danni della moglie.

Da quanto spiegato l’uomo era gia’ stato arrestato e condannato all’inizio dell’anno per reati analoghi sempre verso la moglie. Tra i coniugi c’era stata poi una riappacificazione ma si sarebbero poi verificati nuovi episodi di violenza e minacce tanto da spingere la donna a denunciare il marito. Agli arresti domiciliari e’ poi finito un uomo di 76 anni di Lido di Camaiore: l’anziano aveva gia’ il divieto di avvicinarsi all’abitazione della sua ex convivente e di comunicare con lei, avrebbe proseguito a molestarla per telefono.

Infine i militari hanno arrestato un trentenne albanese, accusato di atti persecutori nei confronti della ex convivente: dopo la fine della loro relazione avrebbe cominciato a minacciarla, molestandola telefonicamente e pedinandola in piu’ occasioni. (ANSA)