Stalking: perseguitava la sorella dell’ex, arrestato

stalkingMilano, 3 ottobre 2013 – Una tipologia di stalking decisamente inusuale che ha dato filo da torcere agli investigatori: i carabinieri di Trezzo sull’Adda hanno arrestato V.V., 41 anni, pregiudicato per piccoli precedenti di furto e stupefacenti, che da mesi tormentava la sorella della sua ex. L’uomo si era convinto che la fine della sua relazione con una 40enne del luogo, avvenuta tre anni fa perche’ la donna non condivideva il suo stile di vita, fosse da imputare alla sorella di lei. Il pregiudicato ha tentato fin dal 2010 di convincere la donna, una 50enne con marito e figli, a intercedere per lui con l’ex, ma tra luglio e agosto il suo comportamento e’ diventato decisamente preoccupante: la perseguita anche con 60 sms al giorno, la aspettava all’uscita dal lavoro e fin sotto casa, la minacciava verbalmente di morte. La donna diventata vittima di un martellamento incessante, decide di denunciare. Dopo le indagini del caso, per V.V. sono scattate le manette con l’accusa di atti persecutori aggravati da minacce. (AGI)