Camorra, arrestato latitante clan Mallardo

SOS1307905Napoli, 6 ottobre 2013 –   Marino Sessa, 42 anni, elemento di spicco del clan Mallardo latitante dal 6 giugno 2012, e’ stato individuato e bloccato dai carabinieri. Al Sessa notificata una ordinanza di misura cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli per associazione a delinquere di stampo mafioso.

I militari dell’Arma lo hanno individuato e bloccato presso la sua abitazione in via Abba a Giugliano, nel napoletano. Il 42enne dal dicembre 2008 al febbraio 2011 deve rispondere di delitti contro la persona, il patrimonio e finanziari (estorsioni, usura, porto abusivo di armi, riciclaggio e reimpiego di denaro provento di delitto ecc.).

Sessa era tra i destinatari di un provvedimento che ha portato in carcere 47 affiliati ed elementi di vertice del clan, nel corso di una inchiesta che ha svelato un ‘patto’ e una ‘cassa comune’ tra tre cosche (Mallardo, gruppo Bidognetti dei Casalesi e Licciardi) per meglio gestire i traffici e lo spaccio di droga.