Danneggia auto madre che gli nega soldi, arrestato

carabinieri_arrestoMessina, 6 ottobre 2013 –  Dovra’ rispondere di tentata estorsione il diciannovenne Michele Monsone, arrestato dai carabinieri a Giardini Naxos (Messina) dopo aver danneggiato l’auto della madre che gli aveva negato il denaro da lui preteso. Secondo quanto ricostruito, il ragazzo aveva prima minacciato la madre, e al suo rifiuto aveva rovinato il mobilio. Quindi per ritorsione si era rivolto contro la vettura. A quel punto, la donna ha chiamato il 112 e Monsone e’ stato arrestato. (AGI)