Concordia: cadavere sara’ portato a Grosseto

SOS1307996Grosseto, 8 ottobre 2013 – Il corpo che dovrebbe essere quello di Russel Rebello, uno dei due dispersi del naufragio della Costa Concordia, e’ stato portato sul molo del porto dell’Isola del Giglio per essere poi caricato sull’elicottero. Le operazioni di estrazione del corpo sono state complesse e delicate per le condizioni del cadavere. I resti sono stati trovati incastrati nel reparto dove venivano lavate le stoviglie sul ponte 3, vicino al ristorante nella poppa della nave. Vicino a quella zona l’1 febbraio del 2012 fu recuperato il corpo della donna tedesca Siglinde Stumpf, la diciassettesima vittima del disastro della Costa Concordia e l’unico corpo recuperato al ponte 3. Russel Rebello fu visto, in quelli che probabilmente furono i suoi ultimi minuti di vita, sul ponte 4 ed una delle ipotesi e’ che sia stato sbalzato sul ponte 3 dove e’ stato ritrovato.(ANSA).