Torna truffa web con amico in difficoltà

SOS1308009Bolzano, 8 ottobre 2013 – Torna la truffa via mail di un sedicente amico che dice di trovarsi in grande difficoltà all’estero dopo il furto del portafoglio e dei documenti. Come informa la polizia postale di Bolzano, ha infatti ripreso piede questa tecnica di furto di identità digitale tramite il cosiddetto ‘phishing’.

Un altoatesino ha scoperto di essere rimasto vittima di una truffa, solo dopo aver inviato 2.000 euro al falso amico, quando quello vero gli ha scritto per tutt’altro motivo. (ANSA)