Camorra: arresto boss Sannio ricercato, era nascosto nell’armadio della madre

carabinieri_arrestoBenevento,  10 ottobre 2013 –   I carabinieri di Benevento questo pomeriggio hanno catturato Corrado Sparandeo, 55 anni, dichiarato irreperibile dall’Ufficio di Sorveglianza di Pescara. Sperandeo, boss dell’omonimo clan, 15 giorni fa non era rientrato da un permesso. Era nell’abitazione della madre, in via port’Arsa e per sfuggire alla cattura si e’ nascosto nel doppio fondo di un armadio nella camera da letto. Soprannominato “Pinocchio”, con condanne per associazione a delinquere, anche di tipo mafioso, estorsione, omicidio, spaccio di stupefacenti e evasione, sottoposto alla sorveglianza speciale, era latitante anche a maggio scorso, quando venne arrestato a San Nicola Manfredi, e nell’agosto 2012, ad Amalfi, dove con la convivente stava trascorrendo le vacanze. (AGI)