Sindaco convince donna marocchina a non indossare il burqa

burka-500x373Lecco, 11 ottobre 2013 – Accompagnava i figli a scuola con il volto coperto dal burqa, spaventando gli altri bambini. Sono partite così le lamentele dei genitori e dei nonni del paese. E’ accaduto a Sirtori, paesino della Brianza. Il sindaco del piccolo centro ha deciso di scrivere una lettera a carabinieri e prefettura. Prima che la lettera partisse, però, la famiglia marocchina si è recata in municipio dove il sindaco ha spiegato loro il problema che si era veuto a creare e illustrando loro la lege che vieta di recarsi in luoghi pubblici con il volto coperto. La coppia, a quel punto, ha deciso di rinunciare al burqa.