Alimenti scaduti in panificio, denunciato titolare

polizia-localeMilano, 12 ottobre 2013 – Venti chili di carni e formaggi in cattivo stato di conservazione e alcuni prodotti scaduti, trovati in un panificio-pasticceria di via Melchiorre Gioia a Milano, sono stati sequestrati ieri dalla polizia locale. Il titolare dell’attivita’ e’ stato denunciato. Sempre a lui sono state contestate anche alcune violazioni in materia di etichettatura e tracciabilita’ dei prodotti alimentari, per un ammontare complessivo di circa 2.600 euro. Dall’avvio del progetto ‘Mangia sicuro Milano’, riferisce la polizia locale, sono state sequestrate complessivamente 18 tonnellate di alimenti, in larga misura carne e prodotti ittici. Dall’inizio dell’anno, sono state deferite all’autorita’ giudiziaria 63 persone, mentre i sequestri penali sono stati 22. I controlli in pubblici esercizi, bar e ristoranti, sono stati 3.949; le violazioni di leggi e regolamenti sono state 685, quelle di carattere amministrativo 442, mentre quelle sanitarie 246. I reati contestati con maggior frequenza sono la cattiva conservazione degli alimenti, la contraffazione delle date di scadenza, e la non corretta indicazione di un alimento surgelato o fresco. (Adnkronos)