Rapina coppia di turisti su taxi, arrestato.

carabinieri_arrestoNapoli, 12 ottobre 2013 –  Aveva rapinato una coppia di turisti isu un taxi. Lui, in sella a uno scooter, con il volto parzialmente coperto, il 18 settembre in via Acton aveva infranto un finestrino del taxi con il calcio di una pistola impossessandosi dell’orologio Hublot che l’uomo portava al polso. Il tassista aveva tentato la fuga ma, bloccato nel traffico, si era visto nuovamente affiancare dall’uomo che ha rotto un altro finestrino della vettura e ha strappato dal polso della donna un Rolex. Il rapinatore, un 32 enne gia’ noto alle forze dell’ordine, si e’ allora dato alla fuga con un bottino stimato in 32mila euro. I carabinieri del Nucelo Radiomobile di Napoli hanno subito avviato articolate indagini partendo dalla descrizione dettagliata fornita dalle vittime, incrociando risultanze acquisite in occasioni di altri episodi delittuosi simili, fino ad identificarlo e successivamente rintracciarlo nella sua abitazione. Il fermato e’ stato portato al carcere di Poggioreale.