Carabinieri ritrovano anziano malato di Alzheimer che si era perso

carabinieri3Como, 13 ottobre 2013 – Lo hanno ritrovato poco la scomparsa in stato confusionale mentre una signora lo soccorreva. Si tratta di un uomo di 68 anni, della provincia di Como, affetto da morbo di Alzheimer, che si era allontanato da casa perdendosi. Sono stati i parenti, accorgendosi che l’anziano non era in casa, a dare l’allarme. Una pattuglia dei carabinieri si è subito messa alla ricerca dell’anziano, ritrovandolo lievemente ferito alle mani e al volto. Probabilmente aveva perso più volte l’equilibrio cadendo a terra.