Esplode ordigno mentre raccoglie funghi, ferito alla mano

carabinieri7Lecce, 13 ottobre 2013 – Un uomo di 46 anni di Castri ha riportato una grave menomazione alla mano destra dopo aver inavvertitamente azionato un ordigno rinvenuto mentre raccoglieva funghi in un boschetto vicino la sua abitazione. L’uomo e’ arrivato al pronto soccorso del Vito Fazzi, raccontando che ad azionare l’ordigno sarebbe stata una sigaretta accesa. I medici lo hanno sottoposto ad un intervento chirurgico per tentare di salvargli l’arto. Sull’accaduto indagano i carabinieri.(ANSA).