Militari Marina vogliono bimbi in affido

SOS1308161Agrigento, 13 ottobre 2013 – Molti dei profughi prima di lasciare il pattugliatore “Libra” e scendere sulla banchina di Porto Empedocle, si sono fermati a stringere la mano o a dare una pacca sulle spalle al fuciliere di Marina, capo team del reparto San Marco, secondo capo Cosimo Vergine.

Alcuni dei militari della Marina vorrebbero in affido i bimbi salvati e per ora senza genitori.