Tenta furto capi d’abbigliamento per 300 euro, arrestata

carabinieri-gazzellaNapoli, 13 ottobre 2013 – Rapina impropria e resistenza e violenza a pubblico ufficiale: con queste accuse i carabinieri hanno arrestato la scorsa notte a Napoli una donna ungherese di 29 anni, senza fissa dimora e già nota alle forze dell’ordine. La donna aveva cercato di rubare capi d’abbigliamento per un valore di 300 euro. È stata scoperta dal personale addetto alla sicurezza che ha chiamato il 112. La donna stata portata nel carcere di Pozzuoli.