Incensurati rapinano banche, 10 arresti

SOS1308168Torino, 14 ottobre 2013 – Ben 18 rapine, per un bottino di 800 mila euro, in Basilicata, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Sicilia, Toscana e Veneto. Sono tutti incensurati gli uomini ingaggiati da un rapinatore professionista catanese, per assaltare banche, a volte con il sequestro del direttore, armati di taglierino.

La banda è stata sgominata dai carabinieri di Torino, che hanno arrestato dieci italiani. Tra loro c’era anche chi ha fornito alla banda il proprio alloggio come base.