Litiga con ex moglie e aggredisce agenti, arrestato

volante-poliziaPerugia, 14 ottobre 2013 – Litiga con l’ex moglie e aggredisce gli agenti intervenuti per calmare gli animi. La squadra volante della questura di Perugia ha arrestato un quarantottenne per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Alla vista della polizia l’uomo ha iniziato a minacciarli e, in preda all’alcol, ha tentato di spintonarli per raggiungere la donna che nel frattempo si era rifugiata impaurita nella stanza da letto. Un poliziotto ha riportato una lieve ferita ad una mano, mentre l’uomo e’ stato condotto in questura dove, grazie alle dichiarazioni della donna, e’ stata ricostruita una vicenda di ripetute violenze da parte dell’ex che, quella sera, con il pretesto di accompagnare i figli a casa dopo averli portati fuori a cena, avrebbe messo in atto l’ennesima scenata di gelosia nei confronti della ex compagna. L’uomo e’ stato anche indagato per minacce e percosse ai danni della donna. (AGI)