Priebke: rifiutate esequie private

priebkeRoma, 14 ottobre 2013 – Il Vicariato di Roma interviene sulla richiesta di funerali per Priebke con una nota in cui precisa che le esequie sono state chieste sabato non dai familiari,ma da una persona vicina all’avvocato del defunto,e che questi ha rifiutato le esequie in forma privata.”Non è stata negata -si precisa- la preghiera per il defunto,ma decisa una modalità diversa,riservata e discreta”.Cioè considerata la situazione si è ritenuto “dovessero avvenire nella casa che ospitava le spoglie del defunto”.(ANSA)