Stalking: picchia compagna incinta e figlia, arrestato

caBenevento, 14 ottobre 2013 –  Ha picchiato la compagna incinta e anche la figlia di 12 anni: e’ stato per questo arrestato un pregiudicato di Telese Terme (Benevento). L’arresto e’ stato eseguito dopo che la donna, una casalinga di 35 anni, vincendo la paura per le ripercussioni e intimidazioni ricevute, ha avuto il coraggio di rivolgersi al 112 per denunciare le continue aggressioni verbali e fisiche subite dal compagno e riservate anche ai figli minori. Dopo l’ennesima aggressione fisica la donna ha richiesto l’intervento dei carabinieri che, giunti sul posto, hanno bloccato l’uomo riscontrando l’effettiva aggressione fisica avvenuta nei suoi confronti e della figlia di 12 anni. Sia la donna sia sua figlia hanno dovuto far ricorso alle cure dei sanitari. In seguito, la donna in caserma ha raccontato ai militari una storia di violenza domestica fatta di vessazioni, disprezzi e aggressioni anche fisiche reiterate nel tempo poste in essere dal convivente. (ANSA).