Amianto: processo Gorizia, condannati in 13 per la morte di 85 lavoratori

giustizia-magistraturaGorizia, 15 ottobre 2013 – Il giudice Matteo Trotta ha condannato per vari reati tra i quali l’omicidio colposo, 13 imputati su 35, alcuni dirigenti di Italcantieri e di ditte che operavano in subappalto, per la morte di 85 lavoratori dei cantieri di Monfalcone (Gorizia) causata da malattie professionali asbestocorrelate. Pene da 2 anni a 7 anni e 6 mesi. Assolte 22 persone tra responsabili della sicurezza interna cantiere di Monfalcone e i titolari delle ditte subappaltate per conto di Italcantieri. (ANSA)