Camorra: notizie riservate a clan, condannato ex carabiniere

giudiciNapoli, 15 ottobre 2013 –  Concorso esterno in associazione camorristica e corruzione. Per queste due accuse, l’ex vicebrigadiere dei carabinieri Mario Tomarchio, e’ stato condannato a dieci anni di reclusione dai giudici della sesta sezione penale del tribunale di Napoli. L’uomo era in servizio alla stazione di Marianella e in contatto stretto con il clan degli ‘scissionisti’ del quartiere di Napoli di Scampia, ai quali passava notizie coperte da segreto istruttorio. In particolare, grazie a intercettazioni telefoniche e ambientali, si e’ appurato che Tomarchio aveva uno ‘stipendio’ da 500 euro al mese da Giuseppe Bastone, il capozona che arrivo’ a registrare i colloqui con lui, per poterlo poi ricattare. Quei nastri sono stati prove per la condanna che e’ arrivata questa mattina dopo la requisitoria del pm Francesco De Falco. (AGI)