Spaccia droga, Comune lo sfratta da casa popolare

spaccioPadova, 15 ottobre 2013 – La giunta del Comune di Padova ha deciso oggi di revocare l’assegnazione di un alloggio pubblico ad un cittadino di nazionalità marocchina 37enne rivelatosi a capo di una organizzazione criminale dedita all’importazione ed allo spaccio di ingenti quantità di sostanza stupefacente, in particolare cocaina ed hashish. Abdelkader El Moumni, finito in carcere nel giugno di quest’ anno, si vedrà presto sfrattato dall’alloggio di proprietà del Comune.(ANSA)