Usa cartelli stradali come bersaglio, arrestato cacciatore 38enne

cartello crivellatoBelluno, 15 ottobre 2013 – Usava i cartelli della strada regionale come bersaglio e gli sparava contro dalla finestra di casa. Gli agenti della polizia amministrativa e sociale della questura di Belluno, coadiuvati dai colleghi della polizia provinciale, hanno arrestato un cacciatore di Selva, M.S. di 38 anni per detenzione illegale di armi. Denunciato a piede libero anche il suo “rifornitore “, G.P. di 69, con l’accusa di cessione di armi senza licenza.