Carabinieri scongiurano due suicidi

carabinieri notteTreviso, 16 ottobre 2013 – Due suicidi scongiurati la scorsa notte dai Carabinieri di Treviso. A Silea, una 37enne sofferente di crisi depressive, ha provato a gettarsi sotto le auto in transito. Prontamente intervenuti a seguito della segnalazione di un automobilista, i militari hanno dissuaso la donna affidandola poi al personale sanitario. I Carabinieri hanno inoltre individuato e bloccato un 27enne che aveva esternato in famiglia l’intenzione di suicidarsi a causa di una delusione amorosa. Il giovane è stato successivamente arrestato per maltrattamenti in famiglia poiché responsabile di aver rinchiuso la compagna in uno stanzino di casa in preda a un attacco di gelosia. (Adnkronos)