Criminalità: sciolto Consiglio comunale di Sedriano

cdmMilano, 16 ottobre 2013 – Il Consiglio dei Ministri ha sciolto il consiglio comunale di Sedriano (Milano) ”al fine di consentire le operazioni di risanamento delle istituzioni locali nelle quali sono state riscontrate forme di condizionamento della vita amministrativa da parte della criminalità organizzata”. Il prefetto nominerà tre commissari che amministreranno il comune fino alle elezioni. ”Quell’ente non è il solo su cui le criminalità organizzate hanno allungato i propri tentacoli”, commenta la Cgil.(ANSA)