Bambino accoltellato, ancora gravi ma stabili le condizioni

SOS1308261Citta’ di Castello (Perugia), 17 ottobre 2013 – Sono “stabili” anche se restano “critiche” le condizioni del bambino di 11 anni ricoverato ieri nell’ospedale di Città di Castello dopo essere stato accoltellato dalla madre poi messa in stato di arresto dai carabinieri e piantonata in una struttura sanitaria.

Lo comunica la direzione del presidio ospedaliero. La prognosi è tuttora riservata. Il bambino – riferisce l’ospedale – e’ in coma farmacologico, ricoverato in rianimazione dove viene monitorato.