Giallo sul feretro di Erich Priebke. La famiglia: “Salma sequestrata”

priebkeRoma, 17 ottobre 2013 – È giallo sulla salma di Erich Priebke. Non è chiaro, infatti se il feretro abbia lasciato o meno l’aeroporto militare di Pratica di Mare, dove è stata portata due giorni fa dopo i disordini di Albano Laziale. Parla di sequestro Paolo Giachini, avvocato della famiglia. “La salma è stata sequestrata: i familiari intendono denunciare questo fatto, ma soprattutto vogliono sapere dove è e che venga loro restituita”, ha detto l’avvocato , spiegando che il figlio di Priebke gli ha rinnovato il mandato chiedendogli di rivolgersi alle autorità per avere certezze sulla salma. Giachini ha aggiunto che per la sepoltura ci sono contatti con al Germania.