Marò, ministro Bonino: “Non accetto certe polemiche”

maro1Roma, 17 ottobre 2013  – ”Accetto consigli da tutti ma sono meno disposta ad accettare polemiche da alcuni, visto che abbiamo ereditato un dossier di una complessità unica. Certo e’ che il nostro resta un impegno nel quale mettiamo tutto cio’ che si puo”’. Cosi’ il ministro degli Esteri, Emma Bonino nel corso di una audizione al Senato sulle missioni internazionali sul caso dei marò detenuti in India. La Bonino ha poi aggiunto che il nostro Governo sta operando per far tornare i nostri marò a casa attraverso ”pressioni, dialogo, contatti” e che il nodo da sciogliere è quello degli interogatori agli altri quattro militari italiani imbarcati sulla nave ”e che, naturalmente, ci rifiutiamo di mandare li’. Quindi il braccio di ferro e’ sul tipo di rogatoria. Ma si tratta – ha poi detto – di una questione in via di superamento”. ”Il nostro impegno – ha concluso la Bonino – è quello di riportare i marò a casa. Poi apriremo i dossier di altri tempi anche perché vanno bene i consigli di tutti, ma con qualche distinguo”.