Maxi-truffa falsi invalidi: certificati in cambio di voti

SOS1308257Salerno, 17 ottobre 2013 – Venivano concessi in cambio di voti i falsi certificati di invalidità concessi componenti dell’organizzazione smantellata dai Carabinieri del Comando provinciale di Salerno per cui sono state emesse nove misure cautelari agli arresti domiciliari nella zona dell’agro Sarnese-nocerino. Tra gli arrestati figura il medico Giovanni Baldi, consigliere regionale della Campania del Pdl, secondo gli investigatori a capo dell’organizzazione. Le nove persone coinvolte nell’inchiesta sono infatti soprattutto medici e componenti della commissione di invalidità dell’Asl Salerno. La indagini sono state condotte dalla Direzione distrettuale antimafia di Salerno. Gli indagati sono complessivamente 85 e le pratiche di invalidità sospette sono un centinaio.