Agente di commercio tenta il suicidio, salvato dai carabinieri

SOS1308311Bologna, 18 ottobre 2013 – Esasperato dalle difficoltà economiche, un agente di commercio 63enne ha tentato di uccidersi sparandosi al petto, ma prima di farlo ha chiamato i carabinieri, che sono riusciti a salvarlo. E’ successo ieri nelle campagne di Sant’Agata Bolognese.

I militari, col 118, hanno trovato l’uomo disteso a terra, con una pistola in mano e tre ferite da arma da fuoco, la più grave al petto. Ancora cosciente, è stato soccorso e portato al Maggiore. È in rianimazione con prognosi riservata.